Lettera aperta sulla questione Office365 all’assessore alla sanità della Provincia di Bolzano – LibreItalia

Gentile Assessore,

abbiamo appreso con molto piacere che il Comprensorio Sanitario di Bolzano già nel 2011 ha deciso di adottare la suite d’ufficio OpenOffice (poi aggiornata con LibreOffice) su 2.500 postazioni introducendo il formato documentale ODF (Open Document Format) in pieno rispetto del Codice dell’Amministrazione Digitale, art. 52 comma 2 ed art. 68, che prevedono rispettivamente l’utilizzo di formati documentali aperti e l’obbligo per ogni pubblica amministrazione di dare priorità all’acquisizione di software libero. Per questo motivo nel 2012 e grazie allo sforzo ed impegno dimostrato, era stato assegnato al personale IT del Comprensorio il Free Software Award presso il TIS, massimo riconoscimento per chi sul territorio provinciale si sia impegnato nella diffusione e adozione di Software Libero.

Lettera aperta all’assessore provinciale alla sanità della Provincia Autonoma di Bolzano sulla questione Office 365

Sorgente: Lettera aperta sulla questione Office365 all’assessore alla sanità della Provincia di Bolzano – LibreItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image